L’Epifania tutte le feste porta via… c’è giusto il tempo di un ultimo tè.

Anche quest’anno siamo sopravvissuti alle feste di Natale, che per noi significano una serie di spostamenti su e giù per l’Emilia e le Marche per cercare di stare qualche giorno con la mia famiglia e quella di mio marito, ma anche ricavare qualche momento di relax per noi tre da soli.

In uno di questi passaggi mi sono concessa un ultimo tè di Natale. Riprenderò la miscela il prossimo anno a inizio dicembre.

L’ho bevuto in una tazza specialissima, ricevuta insieme ad un’altra tazza e alla zuccheriera che vedete nelle foto come regalo di laurea dall’allora mio ragazzo e oggi mio paziente, amatissimo marito.

Be’, diciamo che all’epoca era stato un po’ indirizzato sulla scelta del regalo, ma alla fine non mi aspettavo proprio che sarebbero veramente arrivate queste tazze così meravigliose, alle quali facevo il filo da tempo.

DSC_0049

Sono porcellane così delicate che non le uso mai per paura di romperle, ma in questi giorni è capitato il momento perfetto, di quelli da prendere al volo… la bimba dormiva, la casa era in ordine e le vacanze di Natale stavano per finire, quindi mi sono coccolata con una tovaglia super festiva ricamata in oro, un tè di ottima qualità e una delle mie tazze bellissime.

DSC_0044

Le tazze in questione e la zuccheriera sono stati scelti nei toni del rosso perché è il colore legato alla laurea. La zuccheriera con questa tonalità di rosso lacca e gli ibiscus mi fa veramente impazzire.

DSC_0048

Ad aggiungere gloria al mio momento perfetto c’erano questi biscottini deliziosi che mi ha fatto e regalato un’amica…

DSC_0046

Il vassoietto è dipinto a mano. Da me, ma questa è un’altra storia. Intanto, ancora buon inizio anno nuovo a tutti voi.

Annunci

3 thoughts on “L’Epifania tutte le feste porta via… c’è giusto il tempo di un ultimo tè.

    1. Il marchio he le produce si chiama Franz, sono porcellane da sogno, con colori meravigliosi e linee liberty… le adoro! Mi piacerebbe avere qualche altro pezzo sui tonil del blu, ma credo di potermi accontentare 🙂
      Per il resto, ho iniziato a dipingere la ceramica ad un corso fatto a scuola alle elementari, poi ho avuto la fortuna di prendere lezioni da una persona specialissima, oltre che di grande talento, una contessa, oggi molto anziana, che si chiama Bianca tra l’altro 🙂 .
      Ho smesso negli anni del liceo, e non ho mai più ripreso. Purtroppo. Credo che la mia passione per le porcellane nasca da qui… oggi guardo le cose che facevo con grande rammarico per non aver continuato, è difficile riprendere quando si perde la mano.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...