Un posto meraviglioso in cui perdersi. Il lago di Toblino (Trento)

Così oggi siamo tornati dalla nostra bellissima settimana in montagna. Per prendere l’autostrada abbiamo scelto una “strada alternativa”, versione di Giacomo, o per dirlo con parole mie ci siamo persi.

La strada che ci ha portati da Madonna di Campiglio a Trento è stata spettacolare, panoramica, ricca di gole e panorami incredibili, funestata per me da un po’ di nausea ma che vuoi che sia in cambio di uno spettacolo del genere.

Ad un certo punto dall’alto abbiamo visto un laghetto che aveva il colore e la luce di uno smeraldo, e la strada che stavamo percorrendo ci ha portati proprio lì.

217-castel-toblino-foto-m-miori

Sul lato nord del lago ci aspettava anche un castello, piccolo ma perfetto, con mura ghibelline e una vegetazione curatissima all’interno.

castello-di-toblino

pag. 22 sopra Castel Toblino sul lago omonimo

Erano il lago di Toblino con l’omonimo catsello, edficato nel XII secolo ma molto rimaneggiato a partire dal Cinquecento.

1324647624-485521091-castello1

Le foto non sono mie, le ho cercate in internet. Non ci siamo fermati. Non stavo bene, non sapevamo dove fosse stata stoccata la macchina fotografica e avremmo quindi dovuto smontare mezza macchina strapena di bagagli, e soprattutto la piccola ci stava graziando con uno dei suoi rari sonnellini diurni.

Quindi, abbiamo fatto tesoro dello spettacolo che ci era capitato e abbiamo tirato dritto. Si fa per dire, tra un tornante e l’altro…

Questo post è per condividere con voi questo luogo incantato, e ricordare casomai ce ne fosse bisogno che l’Italia è un paese pefetto per perdersi, e scoprire dietro la prossima curva luoghi meravigliosi.

Annunci

4 pensieri su “Un posto meraviglioso in cui perdersi. Il lago di Toblino (Trento)

  1. Wow che meraviglia!
    Amo il Trentino e spesso vado a sciare a Madonna di Campiglio, ma non ho mai avuto occasione di fare la strada che va verso Trento!
    Ottimo suggerimento.

    Mi piace

  2. Molto bello il lago di Toblino, la prossima volta, cara Raffaella, ti consiglio di perderti nelle meraviglie del lago di Braies, in quelle di Tovel e perché no in quelle del lago di Carezza o del lago Smeraldo … non te ne pentirai.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...