Rieccomi qui

Non sono stata rapita dagli alieni nè ho chiuso il blog per ferie.

Ci siamo trasferite al mare per l’estate, e il trasloco, la festa di compleanno bis (una l’avevamo fatta a Piacenza) per i due anni di Giulia, e l’assenza di connessione mi hanno tenuta lontana dalle pagine di Simplicitas.

Gli ultimi dieci giorni abbondanti sono passati molto velocemente. Il mare di giugno è cristallino, con l’acqua ancora fresca. La marea era bassissima e io e la piccola abbiamo raccolto conchiglie e fatto parecchie battute di caccia a paguri e granchi, che venivano studiati un po’, se mai messi nel secchiello per poterli ammirare con calma, e liberati dopo poco.

Adoro Porto San Giorgio, in questo periodo dell’anno più che mai. Mi ricorda i giorni precedenti al mio matrimonio con Giacomo. In quei giorni io e mio padre (i due insonni di casa, con insonnia aggravata ulteriormente dall’emozione) andavamo a passeggiare in spiaggia all’alba. La luce è dolcissima a quell’ora e camminavamo scalzi con i piedi nell’acqua o arrivavamo fino al porto a vedere le barche. Erano chiacchere bellissime e silenzi ricchi di pensieri condivisi.

Dalla spiaggia di San Giorgio, passeggiando verso sud,  è perfettamente visibile il borgo arroccato di Torre di Palme, dove ci siamo sposati nel pomeriggio del 4 giugno di quattro anni fa. Era lì che rivolgevo continuamente lo sguardo, quasi con la paura che sparisse all’improvviso.

Mi ricordo il mio abito e il velo, appesi all’armadio più alto per lasciar cadere lo strascico. Un sogno di pizzo e tulle.

Mi ricordo le siepi di gelsomino profumatissimo e le rose rampicanti lungo i vialetti dei villini liberty di Via 4 Novembre e Viale della Vittoria. Percorrevo queste due strade alternativamente, per andare ad accogliere i nostri ospiti che arrivavano in hotel.

Ci ripasso in bicicletta in questi giorni, e non posso che sognare al ricordo di quei giorni d’incanto.

Ho dei problemi di connessione e non riesco a caricare le foto che avevo scelto per questo articolo. Ripassate nei prossimi giorni per trovarle insieme alla storia di Paola, una nuova sposina!

Ecco le foto che volevo farvi vedere. Sono alcuni dettagli della festa di compleanno bis di mia figlia, fatta nel meraviglioso giardino dei nonni marchigiani. In particolare sono molto orgogliosa delle bandierine di stoffa che mi ha cucito una cara amica. Ho scelto le stoffe su etsy.com, abbiamo preso le misure da albero ad albero in giardino e ecco i risultati.

DSC_0338

DSC_0337

DSC_0341

DSC_0336

Uno dei due tavoli del buffet, ancora un po’ disorganizzato e con il cibo protetto da eventuali attacchi degli uccelli, prima che la festa iniziasse.

Sì, ci sono i bicchieri di plastica e i piatti e i tovaglioli di carta. Ci sono le bottiglie di plastica. Non ditemi che per le feste dei bambini tirate fori cristalli di Boemia e argenteria!

DSC_0462

Ecco la pioggia di farfalle colorate sul giardino. É stata bellissima, e questi coriandoli da sparare sono stati un regalo di compleanno bellissimo di Stefania dei Giochi di Stefania e Paolo.

DSC_0395

La torta, decorazioni a parte, era la replica esatta della nostra torta nuziale, millefoglie con crema chantilly e cioccolato. Una tradizione forse romantica, sicuramente deliziosa, che abbiamo fondato in questi due primi copleanni e credo proprio porteremo avanti.

Annunci

2 thoughts on “Rieccomi qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...