Finire… e ricominciare.

Compio gli anni il 30 dicembre. Una data che di solito rimane un po’ schiacciata tra i banchetti natalizi e gli stavizi di Capodanno.

9e1f83cf2be8fb12a8e23abbf5f3ce53

Due anni fa la sera del penultimo giorno dell’anno avevo organizzato una cena a casa, con mio fratello e mia cognata,  mia sorella e il suo fidanzato, e due coppie di amici. Tra l’altro la cena era stata occasione per scoprire in anteprima che una delle signore invitate fosse in dolce attesa. Comunque, piacevolmente sorpresa dal fatto che tutti avessero accettato l’invito, avevo dovuto risolvere diversi problemi organizzativi: il primo era logistico, dal momento che non saremmo riusciti a sederci tutti a tavola. L’unica soluzione quindi era quella del buffet.

Il secondo problema riguardava il menù. Le portate dovevano tenere conto delle intolleranze alimentari gravi di alcuni ospiti: tra gli invitati c’era infatti una persona celiaca, un’altra che non tollera latticini e derivati del latte. Senza dimenticare che come anticipato le pietanze dovevano essere facilmenti gestibili senza avere un tavolo d’appoggio.

rustic-christmas

Alla fine ero riuscita a strutturare un buon menù, con tartine che utilizzavano come base fettine di polenta alla piastra; sformatini di riso; cotechino con purè e lenticchie; una torta fatta in casa che fosse adatta a tutti gli ospiti.

L’anno scorso ho bissato l’invito, cambiando leggermente il menù pur mantenendo le solite caratteristiche.

Quest’anno con mio marito avevamo una mezza idea di concederci una piccola vacanza per Capodanno, ma a inizio dicembre hanno iniziato ad arrivarmi telefonate del genere: «Mi hanno invitato ad un’altra cena per il 30, ma ho detto che sono già impegnata». «Senti noi il 30 ci siamo, vengono anche X e Y, vero?». Felicissima che la serata fosse già diventata una piccola tradizione e che gli invitati avessero anche il piacere di ritrovarsi fra di loro, ho rimandato il nostro viaggetto a inizio anno e ho ricominciato a pensare ai dettagli della cena.

cc375d60f3f51a1c9660d7a197676efd

Ho passato le feste natalizie a letto con una brochite arrivata appena iniziate le ferie, e ho visto vacillare la possibilità di ricevere a distanza di pochi giorni. Ma mi sono rimessa in forze. Giusto il tempo di riconfermare l’invito la mattina del 28, e mia figlia iniziava ad avere le febbre. Per il 30 sera anche mio marito era stato colpito, non prima di aver mandato fiori per me e per la piccola (bouquet grande e bouquet piccolo) e della mia cena di compleanno non se ne è fatto niente. E il viaggetto di inizio anno è ri-rimandato.

Hanno ugualmente sfidato i microbi mio fratello e mia cognata, giungendo eroicamente in cordata umanitaria con medicine e cena pronta oltre ad un bellissimo regalo per me. Abbiamo festeggiato insieme, chi con le bollicine della cantina chi con le bollicine della farmacia, e devo dire che per come era iniziato è stato un compleanno bello.

9593ff89be6f35948f2f7ab43b98e8b3

Al nuovo anno chiedo tantissima salute, che per quest’inverno abbiamo già dato…

Le immagini di questo post fanno parte della mia bachehca Pinterest Natale 2016: attingo a queste immagini per non pubblicare foto di termometri sopra i 38, cortisonici e antipiretici 🙂

Buon Natale -in ritardo-

e un 2017 ricco di pace e serenità

a voi che leggete!

Edit board Move Pins

Annunci

2 thoughts on “Finire… e ricominciare.

  1. No comment sull’influenza che quest’anno sembra non voler risparmiare nessuno…
    In compenso molto bella la storia della cena di compleanno: il fatto che tutti la aspettino con tanta gioia fa capire quanto tu sappia creare un’atmosfera serena e accogliente. È così che nascono le tradizioni più belle 😊

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...